Laboratorio Interattivo Manuale

L'Esperto in Classe con un Click


Lascia un commento

TI CONSIGLIO: Storie & Fiabe di Natale

Quando le parole non servono… se volete vedere tutto il cartone si tratta di Snowman della Full Animation!

Ormai siamo agli sgoccioli e ci restano appena 2 giorni prima delle vacanze…

così ho pensato di raccogliere un po’ di Storie & Fiabe di Natale in una playlist* su Yuotube, magari da ascoltare a fine lezione… ho rispolverato la serie I RACCONTASTORIE e, per chi si è affezionato, troverete anche un’avventura di Natale di Gobbolino!

Inoltre…. ho voluto raccogliere anche una playlist* di Christmas Book  dove,  mentre la voce narra, scorrono sullo schermo le pagine del libro… come avere un lettore in classe con un click! ^_-

 

Vi segnalo inoltre alcune interessanti playlist* di Angelika Reimer, dove sono raccolti cartoni e canzoni in lingua inglese.

CARTONI:

NODDY – Saves Christmas

The Glo Friends Save Christmas (1985)

Christmas Classics

Mixed xmas cartoons

christmas tunes

CANZONI:

Disney Very Merry Christmas Songs

for ashtons christmas concert

*ATTENZIONE: i video raccolti in questa playlist sono caricati e gestiti da altre persone e non da LIM – Laboratorio interattivo Manuale. Possono perciò essere soggetti a pubblicità e variazioni di cui LIM non è responsabile. Si consiglia all’insegnante di visionare preventivamente i video che si intendono usare in aula.


Lascia un commento

TI CONSIGLIO… BASTA COMPITI!

“Basta compiti!” potrebbe essere il grido lamentoso degli alunni prima delle vacanze… e invece no!

Si tratta del titolo di un libro edito da Sonda e scritto da… pensate un po’, un Dirigente Scolastico!!!

Questo luminare porta il nome di Maurizio Parodi e nel suo libro affronta una domanda molto interessante:

“Perchè si danno i compiti?”

“Perchè si è sempre fatto così!” ecco la triste verità!

Avete mai provato a non dare compiti? Io sì e sapete cosa mi è stato detto?

“I compiti ci vogliono maestra”… la domanda è perchè? Dall’alto di quale esperienza lo affermi?

“A me davano molti più compiti”… per forza sei una cariatide e ai tuoi tempi non si facevano 8 ore di scuola, anticipo, posticipo, calcio, nuoto, uno strumento musicale e una lingua straniera!

“Gli amichetti di mio figlio hanno molti più compiti nel fine settimana”… invidia?!!!?

“Se la maestra non dà i compiti è perchè non ha voglia di correggerli!”… giusto, per correggere i compiti insieme ai bambini ci vogliono 2 ore… esattamente il tempo che ci mettono a farli, male, a casa… forse è meglio se impieghiamo quelle 2 ore per lavorare bene a scuola?!!

“Come faranno ad abituarsi al carico delle medie”… a questo non c’ è preparazione… sarà comunque uno shock!!!

La mia risposta a tutte queste chiacchiere è sempre la stessa: i compiti vengono assegnati quando servono e se servono!

Mi trovo davvero d’accordo con Parodi quando ad un certo punto afferma che è assurdo pretendere che gli alunni studino ed imparino quando non hanno a disposizione l’insegnante per chiedere chiarimenti! Siamo davvero un contro senso e qui parafraso il libro in questione… “L’insegnante insegna a scuola e l’alunno impara a casa!”

Fatemi un favore… unitevi a Maurizio Parodi e firmate la campagna “Basta Compiti!”

Per approfondire leggete l’intervista a Maurizio Parodi su La Vita Scolastica!

 


Lascia un commento

TI CONSIGLIO: CANTO DI NATALE

Tutti conoscete sicuramente il celebre “Canto di Natale” di Charles Dickens…

questo è sicuramente il periodo giusto per proporre la lettura di questo breve libro che parla di generosità e buone azioni!

Se volete è possibile far ascoltare questa storia attraverso la voce di Rossatti Alberto, di cui è possibile ascoltare l’anteprima su youtube:

e se vi piace potete acquistarne gli mp3 sul sito de Il Narratore Audiolibri!

Se invece volete far vedere la versione Disney potete proporlo attraverso la playlist nella quale siamo riuscite a raccogliere quasi tutte le parti!

 


Lascia un commento

TI CONSIGLIO… UN NATALE SOLIDALE

Un post piccolino per mettervi a conoscenza della bellissima iniziativa di Christmas for Children, un’associazione che propone ai bambini di donare un giocattolo usato, inviando una letterina a Babbo Natale… un’iniziativa che non costa nulla (saranno gli altri a recuperare il dono) e che insegna a essere generosi!


Lascia un commento

TI CONSIGLIO… SAN NICOLA

Tra pochi giorni, il 6 dicembre, si festeggerà san Nicola, perchè allora non scoprirne la vera storia?

San Paolo AudioVisivi propone un cartone che racconta la storia e le azioni che lo hanno fatto diventare santo.

In seguito il culto di san Nicola si diffuse in tutta Europa e fu portato a Nuova Amsterdam (New York) dai coloni olandesi, sotto il nome di Sinterklaas, dando successivamente origine al mito nordamericano di Santa Claus, che in Italia è quindi diventato Babbo Natale.

Nel 1823 venne pubblicata, sul quotidiano newyorchese Troy, una poesia A Visit from St. Nicholas (“Una visita di San Nicola”), in forma anonima, ma ufficialmente attribuita a Clement Clarke Moore, che racconta l’attesa dei bambini la notte della vigilia. Per la prima volta Babbo Natale viene descritto come lo conosciamo ora, con il vestito rosso e la slitta con le renne!

Di questa poesia sono stati fatti diversi adattamenti musicali e video…

Se invece volete una copia della poesia in inglese con la traduzione la trovate su pianetamamma.it!

Per l’occasione abbiamo creato anche una playlist che raccoglie qualche cartone con protagonista Babbo Natale e proposte per disegnare il beniamino dei bambini!